Errori tipici che possono incorrere nell’uso dei nostri sili...

...e come evitarli

A chi non è già capitato? Si è dormito male, si è stanchi, si lavora sotto pressione in cantiere e poi, come se non mancasse, succede pure che il silo non funziona più! Mancanza di tempo, di concentrazione o di sonno, ma anche fattori completamente diversi, possono portare a errori nell’uso dei nostri sili. Quando il silo non funziona come si vorrebbe si deve spesso cercare a lungo la fonte del guasto o ricorrere perfino ad aiuti esterni affinché i lavori possano finalmente procedere: tutte cose che costano tempo e fastidi!

Proprio per questa ragione desideriamo segnalarvi al seguito alcuni dei classici errori che si possono fare nell’uso dei nostri sili, così da permettervi di risparmiare tempo prezioso in avvenire!

Se invece non avete in generale familiarità con i nostri sili trovate le istruzioni per l’uso e la pulizia dei vari modelli alla fine di questo articolo.

Spesso quando si mette in funzione la nostra pompa miscelatrice da silo SMP ci si dimentica di accendere il telecomando a filo. Ogni volta che effettuate un restart abbiate pertanto cura di posizionare su 1 la levetta dell’interruttore alloggiato sul tamburo dell’avvolgicavo del comando a distanza così da poter poi procedere con il getto.

Prima di regolare l’acqua è assolutamente necessario sfiatare la rispettiva pompa. A ogni inizio di gettata controllate che non ci sia aria nella pompa dell’acqua ed effettuate lo spurgo posizionando su 1 il selettore e premendo il tasto verde. Aprite poi il rubinetto del bocchettone di spurgo finché esce un getto d’acqua. Così facendo vi assicurerete che la pompa sia correttamente sfiatata. Richiudete infine il rubinetto.

Quando mettete in funzione il silo dopo un riempimento/rabbocco non dimenticate di aprire il bocchettone del silo stesso affinché il calcestruzzo secco possa scendere senza problemi. Infatti molto spesso ci si scorda che il bocchettone è chiuso dopo che è stato effettuato un riempimento/rabbocco.

Dopo aver controllato la consistenza del calcestruzzo e aver versato la miscela lubrificante nella camera di pompaggio, per far sì che le malte cementizie liquide vengano pompate nei tubi flessibili è assolutamente necessario posizionare il selettore su 3 e premere il tasto verde.