KBS Eco-21: Pacchetto spensierato con effetto risparmio

Situazione di partenza

Negli ultimi mesi, il tema del risparmio energetico ha assunto una nuova dimensione. L’esplosione dei costi energetici e l’incertezza della disponibilità di elettricità fanno sì che anche i consumi energetici accettati da tempo vengano messi in discussione. Questo è un motivo sufficiente per confrontare i vantaggi di KBS Eco-21 ad asciugatura facilitata con quelli di un massetto flottanto solfato di calcio ad asciugatura normale.

Il massetti flottanti più facile da asciugare: Ormai lo sanno quasi tutti nel settore. In pochi anni, la KBS Eco-21 si è fatto un nome in tutta la Svizzera. Oltre ai ben noti vantaggi dei massetti flottanti a base di solfato di calcio come la rapidità di installazione, la flessibilità delle dimensioni flessibili del campo o anche la stabilità dimensionale (nessun arretramento), la possibilità di regolare la velocità di asciugatura in base alla una caratteristica estremamente importante di KBS Eco-21. Opzionalmente, può essere ottimizzato in termini di tempo, cioè molto veloce con una temperatura di flusso elevate o ottimizzato dal punto di vista energetico con un riscaldamento a bassa temperatura asciugatura.

Queste proprietà offrono un alto grado di affidabilità della pianificazione, che è particolarmente importante per i cantieri. Non sorprende quindi che, nel frattempo, un KBS Eco-21 sia installato in un oggetto su tre fornito da KBS Mix-Mobiles. Il volume dell’ordine è irrilevante: per conversioni, nuovi edifici, piccole proprietà e grattacieli dai numerosi vantaggi.

Grazie all’avvio anticipato del riscaldamento, con Eco-21 il consumo di energia elettrica è inizialmente più elevato, ma nel complesso è necessario solo un terzo dell'energia abituale.

Realizzazione

Christian Kurmann, capocantiere associato di Zinsli Architekten AG, è già un esperto utilizzatore di KBS Eco-21. È stato quindi subito molto interessato al nostro progetto di confrontare i due massetti flottanti. Fortunatamente, una casa bifamiliare con la stessa superficie si è presto rivelata un oggetto ideale. Il 22 settembre 2022, i massetti flottanti di circa 55 mm di spessore sono stati posati in entrambe le casa bifamiliare di 150 metri quadrati. Nella prima metà della casa, un massetto flottanti KBS CAF C30-F6 con asciugatura normale e nella seconda metà della casa, è stato utilizzato un massetto KBS Eco-21 C30-F6. Grazie a due unità di riscaldamento elettrico mobili separate (“Hot-Boy”) e alla registrazione separata dell’energia, è stato possibile registrare con precisione il consumo energetico fino al completamento del pavimento.

In entrambi gli impianti di riscaldamento, è stata impostata una temperatura di base di 20 °C prima della posa dei massetti. Questa è stata mantenuta fino a quando non è stato possibile aumentare la temperatura di mandata in base ai protocolli di riscaldamento (vedere la diapositiva a pagina 6). La temperatura di mandata massima pianificata di soli 35 °C per un’essiccazione ottimizzata dal punto di vista energetico presso KBS Eco-21 è stata mantenuta fino a quando il massetto era pronto. Successivamente, la temperatura di mandata è stata ridotta a 20 °C per temperare l’edificio. Durante il processo di essiccazione, l’edificio è stato ventilato tre volte al giorno aprendo completamente tutte le finestre per circa 30 minuti.

Installazione di massetti flottanti KBS con il potente e flessibile KBS Mix-Mobil. Con questa macchina è possibile realizzare anche condizioni difficili, con distanze di pompaggio superiori a 300 m o altezze di consegna superiori a 100 m.

Conclusione

Fino al raggiungimento della rispettiva maturità del rivestimento - come nel caso di KBS Eco-21 dopo soli 17 giorni - il normale massetto di asciugatura ha generato un consumo di elettricità tre volte superiore. Anche con calcoli prudenti, i costi dell’elettricità di 0,25 franchi svizzeri per kWh rappresentano un risparmio sul KBS Eco-21 di oltre 6,00 franchi svizzeri per metro quadro. I costi aggiuntivi per il tempo di asciugatura più lungo, ad esempio il noleggio più lungo di impianti di riscaldamento o il regime di ventilazione che richiede molto tempo, non sono ancora stati presi in considerazione. Oltre al tempo di asciugatura notevolmente ridotti,e in particolare la temperatura di flusso più bassa è anche un fattore decisivo per un’asciugatura senza problemi. Il consumo medio di energia dell’impianto di riscaldamento per il riscaldamento a bassa temperatura è stato inferiore di circa il 30% e si aggirava tra i 40 e i 50 W/m².

Oltre ai risparmi sui costi dovuti alla riduzione del consumo di elettricità e ai tempi di costruzione più brevi, KBS Eco-21 è anche molto apprezzato dai progettisti e dai responsabili degli edifici per il suo risparmio economico. Grazie alla temperatura iniziale più bassa e al conseguente clima più piacevole nell’edificio, i lavori successivi non devono essere interrotti e la ventilazione deve essere garantita solo per circa 3 settimane. Questi sono fattori di successo decisivi per rispettare le scadenze, soprattutto per i grandi progetti con fasi di installazione di oltre 2.000 m² a settimana.

Gli addetti ai massetti durante il lavoro professionale di KBS Eco-21. Grazie alle sue buone proprietà di fluidità e stabilità dimensionale, i pavimenti di grande formato possono essere posati su massetti liquidi a base di solfato di calcio senza livellamento intermedio. 

In sintesi

 

OggettoCasa bifamiliare, Sursee
Anno di costruzione2022
Area di installazione2 × circa 150 m² à 55 mm
ProprietarioChristian Kurmann & Nina e Andreas Kurmann
Architetto e direzione lavoriZinsli Architekten SA, Dagmersellen
Prodotti

KBS Eco-21 C30-F6

KBS CAF C30-F6

FotografieSaint-Gobain Weber AG, Baden-Dättwil
AutoreSaint-Gobain Weber AG, Baden-Dättwil

Rapporto sull'oggetto KBS Eco 21