Saint-Gobain Weber AG

JOYN Zurich Hotel & Serviced Apartments, Opfikon

Committente Turicum PropCo AG, Zurich
Impresa esecutrice Colaku AG, Wallisellen
Architetti Monoplan AG, Zurich
Sistema per facciate Saint-Gobain Weber SA
Fotografie Saint-Gobain Weber SA

Situazione di partenza

Su uno degli ultimi terreni ancora inedificati del Glattpark è sorto uno degli alberghi più grandi dell’agglomerato di Zurigo. Con la sua offerta di quasi 450 camere e serviced apartment si rivolge in prima linea a ospiti internazionali che viaggiano per motivi professionali, i cosiddetti nomadi del business che cambiano di continuo luogo di lavoro e il cui numero è in costante aumento. Rispetto alla clientela «normale» la differenza consiste nel fatto che chi fa tappa al JOYN Zürich abita e lavora qui per più settimane, talvolta addirittura per mesi, potendo usufruire di vari servizi come, ad esempio, la pulizia periodica delle stanze e il lavaggio della biancheria. L’edificio misura 50 x 50 m, ha sette piani e propone camere d’albergo convenzionali grandi fino a 23 m2, nonché appartamenti senza barriere architettoniche fino a 49 m2.

Soluzione esecutiva

Arredi e dotazione sono concepiti per soggiorni prolungati e comprendono, tra le altre cose, un angolo cottura e un confortevole salottino. Longevità e durevolezza... questo il credo anche nel design della facciata e nella scelta dei materiali: l’intento dei progettisti era quello di presentare sotto la miglior luce l’imponente edificio da ogni suo lato, compreso il cortile interno. Partendo da una base di pannelli isolanti incombustibili in lana minerale MW-1 034, con il loro eccellente valore lambda di 0,034 W/mK e un elevato apporto alla sicurezza antincendio, su tre lati è stato applicato per gran parte il pregiato intonaco graffiato weber.top 204 AquaBalance (ca. 3 900 m2), colorato su indicazione del cliente e corredato di una percentuale di mica. Dopo aver incollato i pannelli isolanti da 200 mm, avervi annegato sopra una rete di rinforzo e irruvidito la superficie sono stati applicati a spruzzo 18 mm di intonaco graffiato e ne sono stati poi asportati a sgraffio +/- 4 mm. A ciò fanno da contrasto campi trattati in maniera tradizionale con finitura a taloccia che collegano visualmente tra loro determinate finestre, ovvero paiono suggerire la presenza di imposte (ca. 1 200 m2). La facciata di rappresentanza, rivolta verso la Thurgauerstrasse (ca. 1 000 m2), è stata invece rivestita di clinkerini smaltati. I vantaggi? È cromaticamente stabile, robusta, resistente alla luce, agli urti e ai graffi nonché, così come anche le altre, facile da pulire e di semplice manutenzione. Il sistema MARMORAN CERAMO riunisce inoltre i punti di forza dati dal cappotto termico intonacato MARMORAN e quelli dei prodotti Weber per piastrellisti, ad esempio le masse adesive e le malte per giunti. Questa costellazione è unica sul mercato svizzero.

Sfide

La tecnica dell’intonaco graffiato non è soltanto molto impegnativa nell’applicazione, bensì presuppone tra l’altro che, per quanto possibile, i ponteggi non siano ancorati alla facciata così da evitare sgradevoli «rattoppi». Il costruttore di facciate ha lavorato con fino a 20 operai in contemporanea per riuscire a gestire i volumi e l’elevata qualità di esecuzione entro la ristretta tempistica richiesta.

Conclusioni

Specialmente in ambito alberghiero la durevolezza della struttura architettonica è un aspetto determinante per poter ridurre al minimo l’impegno manutentivo del rispettivo edificio. Grazie alla combinazione di intonaco graffiato colorato in massa e di resistentissimo clinker la facciata del JOYN Serviced Living di Zurigo conserverà per molti anni il suo pregevole aspetto estetico senza che il proprietario dell’albergo debba crucciarsi con ritinteggiature, riparazioni o altre misure di risanamento.

Tutti i dati in breve

Progetto JOYN Hotel & Serviced Apartments, Opfikon
Ripartizione dell’area utile 343 appartamenti, 104 camere d’albergo, lounge, palestra, ristorante, rooftop bar sul tetto dell’edificio
Anno di costruzione 2021
Superficie complessiva ca. 23‘300 m2
Volume del fabbricato ca. 81‘000 m3
Superficie facciata 6‘060 m2
Committente Turicum PropCo AG, Zurich
Architetti Monoplan AG, Zurich
Impresa esecutrice Colaku AG, Wallisellen
Sistema per facciate Saint-Gobain Weber SA, Baden-Dättwil
Prodotti utilizzati

Massa di incorporamento KK71

Rete d’armatura Standard PLUS KA60

Pannelli in lana minerale MW-1 034

Intonaco graffiato weber.top 204 AquaBalance (con aggiunta di mica)

Fotografie Saint-Gobain Weber SA, Baden-Dättwil
Autore Andreas Stettler