Palazzo per uffici di Flums a bilancio positivo

A partire dal 2020 i nuovi edifici devono essere possibilmente autosufficienti dal punto di vista energetico; questo lo scrivono i direttori dell’energia cantonali nelle loro direttive. Il palazzo per uffici di Flumroc dimostra che è possibile risanare in questo modo anche un edificio di oltre 30 anni. Un ottimo isolamento termico e l’impiego di molti pannelli fotovoltaici rendono possibile la casa a bilancio energetico positivo.

Descrizione Oggetto

Facciata    Sistema MARMORAN MW-1 (quota pari a ½), spessore di isolamento 320 mm,
rivestimento di copertura SILCANOVA 3 mm, pittura al silicone THERMOBALANCE
Progetto Risanamento dell’edificio ad uso ufficio
Specifiche dei lavori    Locali ad uso ufficio, ristorante aziendale con cucina, magazzino, sala esposizioni,
sale di formazione e di riunione, 1 appartamento in affitto per il portinaio
Architetti Viriden + Partner AG, Zürich
Committenza Flumroc AG
Esecuzione 2014